Menu Chiudi

Blog

LeggerMente: le riflessioni dei lettori su “Finché il caffè è caldo”

Si è conclusa la prima sessione di lettura di Leggermente, il club dei libro dei Sicani.

L’ultimo incontro di maggio relativo al libro Finché il caffè è caldo di Toshikazu Kawaguchi si è concluso con un dibattito animato e divertente che ha toccato varie tematiche: dal viaggio nel tempo a quello interiore, dalla cultura orientale a quella occidentale, dal determinismo karmico all’esoterismo spirituale.

I personaggi di Kawaguchi, nonostante le loro storie struggenti, hanno permesso al gruppo di sviscerare emozioni intense con un tono insolitamente leggero, a tratti melanconico a tratti fiducioso. L’ambiguità, insita nella particolare tipologia di viaggio proposta dalla dall’autore, ha giocato un ruolo essenziale per lo scambio fra i partecipanti. L’espediente narrativo usato dall’autore, infatti, ha lasciato ai lettori molte domande aperte e diversi punti di vista quasi discordanti.

Quest’ultimo aspetto, in particolare, ha reso avvincente l’intero incontro di LeggerMente, animando un dibattito sull’utilità di tornare indietro nel tempo per affrontare un viaggio interiore che possa esser visto come un confronto con sé stessi oppure un rimuginare che cristallizza l’esistenza dell’individuo.

Grazie al contributo di ciascun lettore di LeggerMente, non sono mancati momenti di condivisone che hanno portato a conoscere ed esplorare nuovi aspetti e tematiche.

Finché il caffè è caldo impressioni
Impressioni delle lettrici e dei lettori di Leggermente

Il libro del mese di maggio, al di là del fatto che sia stato apprezzato o meno, ha permesso uno scambio curioso e attento. Il messaggio forse più significativo, come ci ha fatto notare un amico e lettore di LeggerMente, tuttavia, ci è stato consegnato dal personaggio più misterioso del libro: lo spirito, ovvero la donna che non smetteva di leggere il romanzo, ci insegna che ciò rimane fermo e legato al passato diventa solo un riflesso sbiadito del tempo.

È dunque ora di voltare pagina! O per meglio dire: è ora di un nuovo libro del mese.

Il libro scelto per il mese di giugno è L’appello di Alessandro D’Avenia e il primo appuntamento del mese si svolgerà il 15 giugno alle ore 21.30 su Google Meet.

Per partecipare a LeggerMente e rimanere sempre aggiornati sugli incontri del club del libro dei Sicani contattateci tramite i nostri canali social: FacebookInstagram, inviando una mail a sikanamente@gmail.com inserendo come oggetto “LeggerMente”.

Condividi o stampa l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.