Menu Chiudi

Blog

🗓️ Evento – La Via dei Teatri Sicani

QUANDO DOVE E COME
Martedì 21/ Mercoledì 22 Luglio 2020
Prizzi, Piazza IV Novembre, ore 15:00

Da millenni il teatro, θέατρον (théatron), rappresenta l’essenza e lo specchio dell’umanità, arte massima e sintesi di tutte le altre: musica, danza, religiosità, mistero, natura… Il ‘Teatro’ come rappresentazione della vita: dramma, inganno, maschera, apparenza…
Nel territorio sicano il teatro sembra essere un elemento costante ed originario. Il teatro di “Hippana” della seconda metà sel IV secolo a.C., il teatro panoramico di Prizzi e il teatro visionario di Andromeda, i teatri naturali delle valli sicane…
I ragazzi dell’associazione Sikanamente e Sikaniatrek, da anni impegnati nella promozione e valorizzazione del territorio, vi condurranno alla scoperta di questo incredibile palcoscenico ricco di storia, archeologia, natura.
Non solo un percorso escursionistico ma un viaggio appassionato nel nostro tempo e nei nostri luoghi…
Due giorni che assumono un significato di distacco dall’ordinaria quotidianità.

DESCRIZIONE
Itinerario Prizzi-Santo Stefano Quisquina

PRIMO GIORNO
Inizieremo la nostra avventura a Prizzi, piccolo borgo sicano abbarbicato su una rocca a 1045 m s.l.m., visiteremo il teatro di Prizzi per godere di un magnifico panorama sulla valle delle del Sosio. Attraverseremo le viuzze del centro storico per visitare il Museo archeologico di Hippana.
Partiremo dunque in direzione sud, verso la Montagna dei Cavalli. identificata con la città di Hippana, abitata dal popolo sicano e poi greco, conquistata dai romani nel 258 a.C. nel corso della prima guerra punica.
Rintracceremo il teatro che ne è l’edificio più emblematico e il luogo di riferimento più importante per i cittadini di hippana. Seguiremo i sentieri che dipartono dalla Montagna dei Cavalli per raggiungere la Valle Tagliarini, un oasi naturale dove potersi rinfrescare con le acque del fiume Sosio.
Dalla pendici di Monte Indisi giungeremo sul versante boscoso di Pizzo Potorno, luogo ideale per trascorrere una notte in tenda e recuperare le energie per il lungo cammino del giorno seguente.

SECONDO GIORNO
Partenza alle prime luci del giorno per affrontare il cammino verso la Valle Piccola valicando il suo versante orientale ad una quota di circa 1300 m s.l.m.
Dopo alcune ore di cammino raggiungeremo il rifugio Casa Catera, nei pressi di Santo Stefano Quisquina, per una sosta e un meritato riposo.
Passate le ore calde del giorno ci avvieremo perso la nostra destinazione finale: Il Teatro Andromeda di Lorenzo Reina “[…] Mio padre mi voleva pastore e ho passato la mia adolescenza tra pecore e cani e un solo libro. Scolpivo alabastri di notte,in una stalla accanto a quella dove riposavano altri pastori che sempre mi urlarono, tra le bestemmie, di andare a dormire . Scolpivo al lume di una fiaccola (un pezzo di stoffa immersa nella nafta ) e quando le mie narici si riempivano di polvere e di fumo uscivo fuori a respirare sotto le stelle . Una notte chiesi al cielo di farmi incontentabile […]” (https://teatroandromeda.it/)

DATI TECNICI ESCURSIONI

Primo Giorno
Tipo di percorso: strada asfaltata, strada sterrata sentiero
Distanza: 13km
Dislivello positivo totale: 500 m
Dislivello negativo totale: 800 m
Altitudine massima: 1020 m s.l.m
Quota di partenza: 900
Difficoltà: medio-difficile (E)

Secondo Giorno
Tipo di percorso: strada asfaltata, strada sterrata sentiero
Distanza: 18 km
Dislivello positivo totale: 970 m
Dislivello negativo totale: 680 m
Altitudine massima: 1300 m s.l.m
Quota di partenza: 670
Difficoltà: medio-difficile (E)

COSA PORTARE
Tenda, sacco a pelo e materassino, luce frontale e occorrente per dormire una notte fuori, almeno 2 litri d’acqua (e una bottiglia vuota). Magliettina di ricambio pile o giacca a vento qualora le temperature scendano nella notte. Consigliato l’uso di bastoncini da trekking. Cappellino e protezione solare. SCARPONI da Trekking OBBLIGATORI

PER INFO E CONTATTI
Pierangelo Romano: 3207297951
Salvatore Greco: 3298425892

Link all’evento Facebook: https://facebook.com/events/s/la-via-dei-teatri-sicani/1588718514639698/?ti=wa

Condividi o stampa l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.